Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/08/2018 alle ore 19:01

Attualità e Politica

16/02/2018 | 15:42

Nasce la Comunità Sportiva dei Castelli Romani: obiettivo la candidatura a Comunità Europea dello Sport 2020

facebook twitter google pinterest
castelli romani

ROMA - I Castelli Romani puntano all'Europa, attraverso lo sport. Domani, 17 febbraio, alle 11.30 a Frascati, si terrà la cerimonia di firma del protocollo d'intesa per la costituzione della Comunità Sportiva dei Castelli Romani. L'obiettivo è, appunto, di respiro internazionale: candidarsi come Comunità Europea dello Sport 2020. Il progetto è stato promosso dal delegato allo Sport del Comune di Grottaferrata, Federico Masi e ha ottenuto l'adesione delle amministrazioni di Frascati, Rocca di Papa e Marino. Altre si aggiungeranno a breve, con l'obiettivo comune di migliorare l'attività sportiva dei cittadini, ammodernare le strutture e favorire il turismo.La candidatura della Comunità dei Castelli Romani sarà vagliata dalla commissione della Aces Europe e l'esito sarà reso noto entro il 2018. «Sono entusiasta di questa prima, storica candidatura di una Comunità del Lazio – ha detto Claudio Filippo Briganti, Delegato del Lazio Aces Italia – È la testimonianza di una attività sportiva che unisce i Comuni al di là dei diversi schieramenti politici, con il fine comune della condivisione dello sport e del benessere dei cittadini».

 

 

*ACES Europe Delegazione Italia è la delegazione italiana di ACES Europe, Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport. La Delegazione italiana è stata costituita per essere più "vicini" ai numerosi municipi italiani che si candidano ogni anno al premio per migliore Capitale, Città, Comune e Comunità Europea dello Sport e per seguire i municipi italiani premiati che concorrono anche per il Premio di Migliore Città Europea dello Sport. Obiettivo della Delegazione italiana è anche quello di promuovere la visibilità internazionale di tutti i municipi premiati. 

 

NELLA FOTO: Claudio Filippo Briganti Aces Italia, con Luciano Andreotti (Sindaco di Grottaferrata), Roberto Mastrosanti (Sindaco di Frascati),Federico Masi (delegato allo Sport del Comune di Grottaferrata)

Carlo Colizza (Sindaco di Marino), Emanuele Crestini (Sindaco di Rocca di Papa), Vincenzo Lupattelli e Luigi Ciaralli ACES Italia.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

esports

eSports: in standby l’inclusione Giochi Asiatici del 2022

21/08/2018 | 16:30 ROMA - Serve una federazione internazionale degli eSports per poterli includere come disciplina ufficiale ai prossimi Giochi Asiatici, che si terranno nel 2022. Sono queste le condizioni stabilite dal Comitato Olimpico dell’Asia...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password