Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/12/2020 alle ore 10:47

Attualità e Politica

23/10/2020 | 18:12

Coronavirus, Confesercenti: "Lockdown in Campania solo con aiuti per imprenditori ed esercenti"

facebook twitter google pinterest
confesercenti campania lockdown coronavirus

ROMA - «Il Governatore non può chiudere tutto se lo Stato non dà immediatamente delle risposte economiche alle imprese. Per il momento non scenderemo in piazza per protestare, dal momento che gli assembramenti possono soltanto creare ulteriori danni. Scegliamo un'altra strada, quella del dialogo». A dirlo, Vincenzo Schiavo, presidente di Confesercenti Campania, dopo l'annuncio di un imminente lockdown in Campania del presidente della Regione Vincenzo De Luca. «Rappresenteremo a chi ha il potere di chiudere le nostre attività con un'ordinanza che è una scelta accettabile soltanto se si fanno carico degli effetti economici. Gli imprenditori campani erano già in ginocchio. Per questo nuovo lockdown bisogna immediatamente bloccare ogni tipo di tassa, congelare i costi delle utenze e il pagamento degli affitti. In un momento tanto drammatico, gli esercenti non ce la fanno a mantenere gli impegni, a rispettare le scadenze. Lo Stato deve fare una legge che congeli tutto fino a quando non torniamo alla normalità». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password