Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/02/2021 alle ore 20:26

Attualità e Politica

15/01/2021 | 18:46

Coronavirus, As.Tro chiede al Governo interventi sul Preu: "Stop agli acconti del primo bimestre 2021, rinviare il versamento della quota residua 2020"

facebook twitter pinterest
coronavirus astro preu

ROMA - Annullare gli acconti Preu degli apparecchi da gioco del primo bimestre 2021 e rinviare il pagamento della prima rata del saldo relativo al quinto bimestre 2020. È quanto chiede As.Tro, associazione che rappresenta gli operatori del gioco, nell'istanza inviata al premier Giuseppe Conte, ai ministri Gualtieri (Mef) e Patuanelli (Mise), al sottosegretario Mef Baretta e al dg di Adm, Marcello Minenna.
«Per far fronte alla crisi di liquidità del settore, determinata dalla totale assenza di raccolta, l'articolo 5 del D.L. 157/20 aveva già previsto lo slittamento delle scadenze per il pagamento canone concessorio e del saldo del Preu relativo al quinto bimestre 2020», scrive As.Tro. Tale disposizione, ricorda l'associazione, «è stata modellata tenendo conto della data di scadenza del Dpcm del 3 novembre 2020 (fissata al 3 dicembre 2020) e quindi sull'eventualità di una possibile riapertura per tale data». Visto l'ulteriore slittamento della data di ripartenza delle attività, As.Tro chiede al Governo l'«annullamento degli acconti Preu per il primo bimestre 2021, in scadenza il 28 gennaio, il 13 febbraio e il 28 febbraio 2021» e lo «slittamento al 22 aprile 2021 del termine, attualmente fissato al 22 gennaio 2021, per il pagamento della prima rata della quota residua (pari all'80%) del saldo relativo al quinto bimestre 2020». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password