Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/09/2020 alle ore 14:29

Attualità e Politica

28/04/2020 | 10:33

Coronavirus, basket: l’Nba riapre agli allenamenti dall’8 maggio ma con soli quattro giocatori a sessione

facebook twitter google pinterest
coronavirus basket nba

ROMA – Il basket americano, lentamente, prova a ripartire. La Nba ha redatto una nota, inviata alle franchigie della Lega, per la riapertura delle strutture di allenamento ma non prima dell'8 maggio e solo per nelle aree in cui le linee guida del governo contro la pandemia di Covid-19 lo consentano. La nota, messa a disposizione della ESPN, conferma che l'accesso alle strutture sarebbe limitato a quattro giocatori alla volta e nessun allenatore sarebbe autorizzato a partecipare alle sessioni. «Lo scopo di questi cambiamenti è fornire ai giocatori ambienti sicuri e controllati per l'allenamento, in stati che consentano loro di farlo, e identificare opzioni di allenamento sicure per i giocatori situati in altri stati», ha dichiarato l'Nba.

Un appello per un tentativo, graduale, di ripresa del campionato nordamericano che però non è stato accolto da tutti. Travis Schlenk, manager degli Atlanta Hawks, ha infatti dichiarato di non avere intenzione di riaprire le porte delle strutture della sua squadra. «Aspetteremo di vedere cosa succederà in Georgia nelle prossime due settimane. Se ci sarà una risposta positiva, riapriremo lentamente. Altrimenti, faremo in modo che il nostro staff e i giocatori rimangano sani» le sue parole alla ESPN.

GB/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password