Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/06/2020 alle ore 15:25

Attualità e Politica

28/04/2020 | 11:32

Fase 2 e riaperture, Boccia (min. Affari Regionali): “In base ai dati delle Regioni potremo decidere di allentare la stretta”

facebook twitter google pinterest
coronavirus fase 2 boccia

ROMA - «Il governo, come ha fatto nella prima fase con il lockdown, continuerà ad indicare la rotta alle Regioni, con linee guida entro cui muoversi. A chi, dentro quella cornice, anticipa di qualche giorno i tempi dico semplicemente di rafforzare la sanità territoriale mettendo in sicurezza la salute dei cittadini. Chi sbaglia si assumerà la responsabilità dell'aggravamento della condizione sanitaria del proprio territorio». Così il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, ai microfoni di Radio Popolare. «Chiederemo alle Regioni, che stanno facendo sforzi straordinari, un report quotidiano sui contagi, sul livello dell'R0, dei posti letto nelle terapie intensive e subintensive che non vanno ridotti. In base a questi dati - ha aggiunto - si potrà decidere se allentare qualche stretta. Non è il momento di allentare la tensione e di dividersi per tre giorni prima o dopo di apertura. Stiamo ripartendo, ma in sicurezza», ha concluso Boccia.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password