Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/05/2020 alle ore 19:23

Attualità e Politica

06/05/2020 | 16:30

La ripartenza del calcio, Rossi (Pd): “In ballo 50 mila posti di lavoro e un gettito erariale di 1,3 miliardi l'anno”

facebook twitter google pinterest
coronavirus fase 2 serie a

ROMA – Non chiediamo una data certa per la ripresa dei campionati di calcio, ma di valutare tutte le possibilità. D'accordo agire in sicurezza e attraverso un protocollo, ma è in capo a noi l'onere di prendere decisioni». Così il deputato pd Andrea Rossi nel question time di oggi alla Camera, dopo la risposta del ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, alla sua interrogazione. «Dobbiamo evitare contrapposizioni tra sport professionistico e sport di base – ha continuato- perché il primo non potrebbe vivere senza il secondo, e viceversa. Bisogna considerare che il calcio maggiore comprende 50 mila posti di lavoro e incide per quattro miliardi sul Pil nazionale. Il suo stop di conseguenza è un significativo danno erariale, visto che il sistema versa ogni anno 1,3 miliardi allo Stato».
MF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

giochi settimana agipronews governo scommesse figc

Giochi, la settimana in un clic

29/05/2020 | 18:45 LUNEDI' 25 MAGGIO Giochi in quarantena / 1 –  Pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge di conversione del DL Covid-19. Tra le misure previste c'è anche la «chiusura di sale giochi, sale scommesse e...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password