Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 02/04/2020 alle ore 18:55

Attualità e Politica

09/03/2020 | 17:30

Coronavirus, chiusa sala giochi a Genova che non rispettava il decreto

facebook twitter google pinterest
coronavirus genova sala giochi

ROMA – Una sala giochi a Molassana, uno dei quartieri di Genova, è stata chiusa dai Carabinieri per non aver rispettato il decreto che imponeva la chiusura in seguito all’emergenza Coronavirus. La proprietaria dell’esercizio, una donna di 34 anni, è stata denunciata per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. 

Al pari di tutte le altre regioni al di fuori della zona rossa, in Liguria bar e ristoranti possono rimanere aperti a patto di far rispettare la distanza di sicurezza di un metro tra le persone. Al contrario, sale giochi, scommesse e bingo, pub scuole di ballo, discoteche e locali simili devono rimanere chiusi così come cinema e teatri.

GB/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password