Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2020 alle ore 19:00

Attualità e Politica

09/03/2020 | 12:18

Coronavirus, Chiacchio (AGSI): "Settore giochi in ginocchio, chiediamo al Governo misure urgenti per sostenere le imprese"

facebook twitter google pinterest
coronavirus giochi chiacchio agsi scommesse

ROMA - «È in fase di preparazione una lettera da inviare al Presidente del Consiglio e ai Ministri della Salute ed Economia per evidenziare le problematiche del settore giochi nell'emergenza coronavirus». A parlare è Pasquale Chiacchio, presidente presidente dell’Associazione Gestori Scommesse Italia. «Il decreto del Governo che ha imposto la chiusura di determinate attività, comprese la sale giochi, sta ovviamente mettendo in ginocchio il settore - spiega Chiacchio ad Agipronews - Il contraccolpo sarà fortissimo, per questo, pur nel rispetto delle misure disposte, chiediamo al Governo un intervento straordinario per ammortizzare gli effetti su tutto il settore». In questo senso, secondo Chiacchio, sono importanti le parole del sottosegretario al Mef, Pier Paolo Baretta, che in un videomessaggio su Facebook ha annunciato misure di emergenza per le imprese e i lavoratori di tutti i settori. «Il sottosegretario va esattamente nella nostra direzione - conclude Chiacchio - Noi come AGSI ci esponiamo per i nostri associati, ma anche per l'intero comparto. Serve un aiuto per le piccole, medie e grandi imprese, per l'occupazione, per il sostegno al credito attraverso  incentivi e agevolazioni». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password