Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/06/2020 alle ore 20:48

Attualità e Politica

27/03/2020 | 13:39

Coronavirus, industria mondiale del gaming: nel 2020 ricavi in calo di 43 miliardi di dollari

facebook twitter google pinterest
coronavirus h2 gambling capital

ROMA - Peggiorano le previsioni sul calo dei ricavi per l'industria del gioco mondiale. Le stime aggiornate di H2 Gambling Capital indicano un decremento del 12,1% a fine anno, rispetto all'11% stimato la scorsa settimana. Il totale delle entrate arriverebbe dunque a 415 miliardi di dollari, 43 in meno del 2019, chiuso a 458 miliardi; si tratta di un dato inferiore anche al risultato del 2016, quando i ricavi raggiunsero i 416 miliardi. Nell'ultima settimana è il Nord America ad aver registrato il maggiore peggioramento: il dato previsto è ora del -8,8%, dopo il lockdown diventato operativo in più di 20 stati, mentre in Europa si passa al -10%. Sale invece la quota di mercato a fine anno del gioco online, ora stimato al 16,1% contro il 13% di poche settimane fa, prima che scoppiasse l’epidemia. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password