Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2020 alle ore 09:55

Attualità e Politica

16/04/2020 | 14:25

Coronavirus, il grido del sindaco di Las Vegas: "La chiusura dei casinò ci sta uccidendo"

facebook twitter google pinterest
coronavirus las vegas casinò

ROMA - Il sindaco di Las Vegas, Carolyn Goodman, ha criticato pesantemente la decisione del Governatore di chiudere le attività, compresi i casinò, nello stato. «Essere chiusi ci sta già uccidendo e sta uccidendo Las Vegas, la nostra industria, le nostre convention e le attività turistiche che tutti abbiamo costruito così duramente. Più aspettiamo a riaprire, più sarà difficile recuperare», ha detto Goodman. Contemporaneamente alle parole del sindaco, le aziende stanno lavorando per poter riaprire le loro porte il più presto possibile. Secondo Bloomberg, i dirigenti di casinò stanno discutendo informalmente sulle diverse misure precauzionali che dovranno implementare quando il blocco verrà revocato ufficialmente. Alcune ipotesi riguardano la riapertura dei casinò a un terzo della capacità, con controlli di temperatura messi in atto e spazi vuoti lasciati tra i posti di gioco. I dipendenti dovrebbero inoltre indossare maschere e guanti. Misure simili sono già state prese dai casinò di Macao.

GB/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password