Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/11/2017 alle ore 10:02

Attualità e Politica

09/06/2017 | 20:08

Regolamento Roma, respinti gli emendamenti di Fratelli d'Italia su sgravi fiscali e fasce orarie

facebook twitter google pinterest
de priamo regolamento roma giochi

ROMA - L’Assemblea Capitolina ha respinto tre emendamenti alla delibera per il "Regolamento sale da gioco e giochi leciti” in discussione in Campidoglio presentati dal consigliere Andrea De Priamo (Fratelli d’Italia) e altri firmatari. Il primo prevedeva sgravi fiscali sulle imposte comunali agli esercenti che rinunciano a installare slot. Respinto anche l’emendamento per l’istituzione di un registro capitolino di esercizi commerciali di negozi “virtuosi”, una banca dati per identificare gli esercizi a cui applicare gli sgravi. Nel terzo si chiedeva invece l’individuazione di fasce orarie stabilite direttamente dal Consiglio comunale.
LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password