Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/09/2019 alle ore 19:07

Attualità e Politica

09/03/2019 | 17:44

Decretone, Acadi: "No a cambiamenti repentini nell'equilibrio del mercato slot"

facebook twitter google pinterest
decretone acadi slot emendamento gestori polverini

ROMA - Approfondire forme efficaci di riordino del settore giochi per continuare a garantire l'equilibrio del mercato. È quanto auspica l'associazione Acadi dopo l'emendamento presentato al testo del decreto legge su Reddito di Cittadinanza e Quota 100  da Renata Polverini e Mauro D’Attis (FI). La proposta prevede che i gestori in regola con il prelievo erariale e con l'iscrizione all'elenco operatori possano ottenere il passaggio di titolarità dei nulla osta d'esercizio degli apparecchi da un concessionario all’altro, entro 30 giorni dalla richiesta. Acadi sottolinea in una nota «come la titolarità delle autorizzazioni all'esercizio sia, da sempre, il perno dell'affidamento concessorio della gestione telematica degli apparecchi da intrattenimento e lo strumento attraverso il quale i concessionari assicurano la selezione, attraverso rapporti privatistici, dei terzi più qualificati ed affidabili per le attività di raccolta». Tale sistema, continua l'associazione, «ha garantito equilibrio al mercato e continuità del gettito; la sua repentina modifica, nei termini previsti dall’emendamento, provocherebbe un mutamento essenziale nei rapporti convenzionali con lo Stato, con conseguenze imprevedibili a livello giuridico ed operativo ed effetti sulla continuità delle entrate erariali, per la polverizzazione delle responsabilità oggi in capo ad 11 concessionari». Per questo l'associazione «invita i proponenti ad approfondire congiuntamente forme di più efficace riordino e miglioramento delle attività di raccolta del gioco pubblico». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password