Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/08/2020 alle ore 19:00

Attualità e Politica

14/04/2020 | 11:42

DL Cura Italia, Servizio Bilancio Camera: vertici Agcom in carica fino a fine settembre

facebook twitter google pinterest
dl cura italia agcom

ROMA - Il DL Cura Italia «proroga il termine entro il quale il Presidente e i componenti del Consiglio dell’AGCOM, attualmente in carica, sono legittimati ad esercitare le proprie funzioni, estendendolo dal 31 marzo 2020 attualmente previsto, al nuovo termine di 60 giorni successivi alla cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19». Dal momento che lo stato di emergenza è stato «dichiarato per sei mesi, con la delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020» e quindi sarà in vigore fino al 31 luglio, i vertici Agcom resteranno in carica - «limitatamente agli atti di ordinaria amministrazione e a quelli indifferibili e urgenti» - fino a fine settembre. Lo spiegano i tecnici del Servizio Bilancio della Camera, nel dossier che accompagna il testo in cui è contenuta la proroga dei vertici AGCOM, l'autorità che vigila anche sul rispetto delle norme contenute nel Decreto Dignità che riguardano il settore giochi. 
La Relazione illustrativa del Governo aveva evidenziato che la norma «intende evitare che le procedure previste per il rinnovo dei predetti organi debbano svolgersi in un periodo caratterizzato da una possibile limitazione dell’attività delle Camere, chiamate a partecipare al rinnovo». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password