Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/10/2019 alle ore 13:49

Attualità e Politica

06/08/2019 | 10:04

DL Ordinamento Sportivo: respinto emendamento per una quota dei diritti tv al fondo antiludopatia

facebook twitter google pinterest
dl ordinamento sportivo scommesse emendamento ordine del giorno

ROMA - È all'ordine del giorno del Senato di martedì 6 agosto il ddl recante deleghe al Governo sull'ordinamento sportivo, il cui esame è stato concluso lunedì 5 agosto dalla Commissione Istruzione che ha dato mandato al relatore, Claudio Barbaro (Lega), a riferirne in Aula sul testo approvato dalla Camera. Nella seduta di ieri la Commissione ha respinto l'emendamento presentato dal senatore Antonio Iannone (FDI), che chiedeva di destinare anche al fondo antiludopatia parte del 15% delle risorse derivanti dalla commercializzazione dei diritti audiovisivi da parte dell'organizzatore delle competizioni di Serie A. Il Governo ha invece accolto l'ordine del giorno, presentato sempre da Iannone, con cui si chiede di «assumere iniziative, per quanto di competenza, volte alla centralizzazione della produzione in capo agli organizzatori delle competizioni, al fine di rendere più efficaci e trasparenti i controlli per la sicurezza e incentivare tutte le attività del sistema sportivo professionistico e le attività di prevenzione e di contrasto alla pirateria e alle scommesse clandestine». LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password