Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/06/2020 alle ore 19:05

Attualità e Politica

22/05/2020 | 12:38

DL Rilancio, la relazione del Governo: "Rinvio lotteria degli scontrini necessario per evitare difficoltà agli esercenti"

facebook twitter google pinterest
dl rilancio lotteria scontrini

ROMA - La norma che rinvia della lotteria degli scontrini al 2021 «si rende necessaria in considerazione del fatto che la situazione di emergenza epidemiologica COVID-19, con la chiusura di gran parte degli esercizi commerciali (soprattutto di piccole dimensioni) e il contenimento degli spostamenti non essenziali, rende difficoltosa la distribuzione e l'attivazione dei registratori telematici, mettendo a rischio la possibilità per la totalità degli esercenti con volume d'affari inferiore a 400.000 euro di dotarsi di tale strumento e, quindi, poter trasmettere i dati della lotteria a partire dal 1° luglio 2020». Così la relazione illustrativa del Governo che accompagna il Decreto Rilancio, trasmesso alla Camera. Di conseguenza, si legge, «si potrebbe creare confusione nei contribuenti che non comprenderebbero con immediatezza i motivi dell'impossibilità di partecipare alla lotteria per acquisti effettuati» con alcuni operatori «discriminando questi ultimi non per loro colpa ma per la situazione di emergenziale in corso e creando false aspettative dei cittadini che si ripercuoterebbero sull'efficacia della lotteria stessa». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password