Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/11/2022 alle ore 20:35

Attualità e Politica

04/05/2022 | 13:28

eSport, Centemero (Lega) al Mef: "La chiusura rischia di compromettere le attività, sospendere le sanzioni in attesa di chiarimenti"

facebook twitter pinterest
eSport Centemero Lega Mef chiusura sanzioni

ROMA - «La chiusura delle sale eSports e il sequestro degli apparecchi» rischiano «di compromettere un settore di intrattenimento in forte crescita». In assenza di una «cornice normativa di riferimento, c'è il paventato rischio di confondere un'attività sportiva con un'attività di gioco con vincita». Lo ha detto Giulio Centemero (Lega), che ha depositato in Aula alla Camera un'interrogazione al Ministro dell'Economia, per sapere «se non ritenga opportuno adottare le iniziative di competenza per sospendere eventuali sanzioni, in attesa di chiarimenti atti a risolvere le criticità interpretative e applicative», per «scongiurare futuri contenziosi e non precludere alle attività la legittima presenza nel settore ludico-ricreativo». Secondo il deputato, le disposizione adottate - «la chiusura temporanea degli esercizi da 30 a 60 giorni e l'applicazione di sanzioni da 5.000 a 50.000 euro» - appaiono «inopportune: solo a Bergamo, infatti, sono stati sigillati 37 apparecchi presenti in uso, per un totale di circa 200mila euro di multe, mettendo in seria difficoltà le attività interessate».
MSC/Agipro

Foto Credits EsportsNews CC BY-SA 4.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password