Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/07/2018 alle ore 10:51

Attualità e Politica

28/06/2018 | 15:02

eSports, F1: il 9 luglio c’è il “draft”. Alla Williams la scelta del primo talento

facebook twitter google pinterest
esports f1 williams

ROMA - Le selezioni sono ufficialmente terminate, adesso toccherà ai team scegliere i migliori talenti da portare con loro nel paddock. Lunedì 9 luglio, a Londra, la Formula 1 vivrà un momento storico, il “draft” delle scuderie: i team pescheranno tra i migliori talenti degli eSports, che durante gli scorsi mesi hanno superato diverse prove prima di arrivare a sfiorare un sogno. In oltre 66mila si sono sfidati su consolle e Pc, ora sono rimasti in 40. Prima di essere scelti i driver virtuali affronteranno un campo di allenamento nel circuito di Silverstone, dove trascorreranno la prossima settimana. Qui saranno osservati dai talent scout dei team che poi faranno le proprie valutazioni. La prima scuderia a pronunciarsi sarà la Williams, seguita da Force India, Haas, Mercedes, Renault, Sauber, Toro Rosso, McLaren e Red Bull. Unica grande assente la Ferrari, che ha declinato l’invito a competere sui tracciati virtuali. «Il successo di pubblico delle F1 Esports Series (la fase di qualificazione onine, ndr) è stato incredibile - ha spiegato il CEO della F1 Chase Carey - in più siamo molto incoraggiati dal supporto che i team ci hanno dato. Con la partenza del campionato eSports sarà una stagione fantastica. AG/Agipro

(image credits Artes Max)

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password