Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/04/2018 alle ore 20:40

Attualità e Politica

03/04/2018 | 15:06

eSports: nasce la lega Nba, c’è Shaquille O’Neal tra i General Manager

facebook twitter google pinterest
esports nba

ROMA - Prima ci sarà il draft, nel quale le squadre sorteggiate per prime si accaparreranno i giocatori più ambiti, poi partirà la stagione vera e propria. È in calendario domani il primo grande appuntamento della NBA 2k League, la lega di eSports del campionato di basket più famoso del mondo. Domani, per l’appunto, come già avviene per i cestisti nella competizione non virtuale, verrà estratto l’ordine di scelta in base al quale le squadre, in selezioneranno i migliori videogamer. A contenderseli saranno le 17 franchigie ufficiali dell’Nba che hanno deciso di mettersi in gioco nel mondo degli eSports. Proprio come le grandi stelle del basket, i cestisti digitali firmeranno un contratto con tanto di ingaggio (si parla di circa 30mila euro per l’intera stagione) e potranno siglare accordi di sponsorizzazione. A patto di avere tre requisiti fondamentali: essere diplomati, avere almeno 18 anni e aver vinto almeno 50 partite in tornei analoghi. Il montepremi complessivo della manifestazione è pari a circa 800mila euro. Tra i protagonisti della nuova lega ci sarà anche una grande stella dell’Nba: Shaquille O’Neal - quattro titoli vinti in carriera - ha appena annunciato sul suo profilo Twitter che sarà il General Manager della Kings Guard Gaming, la squadra “virtuale” messa in campo dalla franchigia dei Sacramento Kings. AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password