Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2018 alle ore 20:30

Attualità e Politica

23/01/2018 | 09:21

Faenza, una rete cittadina contro il gioco patologico

facebook twitter google pinterest
faenza patologico gioco

ROMA - Una rete cittadina per contrastare sul territorio il sovra indebitamento, l’usura e il gioco d’azzardo patologico «fenomeni spesso connessi tra di loro». Così è stato presentato ieri il progetto #Faenzacontrolusura nato nel territorio dei Comuni della Romagna faentina, grazie al lavoro in partnership tra istituzioni e società civile. Il progetto prevede l’apertura di uno sportello di ascolto sul sovra indebitamento delle famiglie, attivo dal 24 gennaio e il coinvolgimento del Servizio Dipendenze Patologiche dell’Azienda Usl della Romagna. In particolare, per quanto riguarda la dipendenza da gioco, viene offerto un percorso di cura basato sulla partecipazione a gruppi psicoterapici rivolti solo ai giocatori e gruppi psico-educativi rivolti ai familiari. È prevista la presenza di due psicologhe. AG/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password