Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/09/2022 alle ore 20:49

Attualità e Politica

02/09/2022 | 09:40

ESCLUSIVA/ Stangata bollette, Freni (Sott. Mef): “Il Governo non abbandonerà le imprese del settore giochi, chiusura delle sale un danno per occupazione e legalità”

facebook twitter pinterest
freni giochi caro bollette aumento energia sale giochi vlt sale bingo

ROMA - Il caro-bollette preoccupa il Governo, che interverrà la prossima settimana con un decreto ad hoc. Anche il settore giochi, spiega ad Agipronews Federico Freni, sottosegretario all’Economia con delega ai giochi, sarà aiutato. «Il Governo ha deciso di soccorrere le imprese in difficoltà per il caro-energia, incluse quelle del settore giochi», spiega Freni. «Il caro-bollette mette a rischio la sopravvivenza di migliaia di sale sul territorio, con immediati effetti negativi su occupazione e presidio di legalità. Non lasceremo soli gli imprenditori, il Governo interverrà anche a supporto del comparto». In merito agli strumenti, Freni conferma che si sta ragionando «su diverse ipotesi, dal credito d’imposta al tetto ai prezzi, ma l’importante è intervenire tempestivamente prima che sia troppo tardi. L’obiettivo primario del Governo è salvare la vita delle aziende, che hanno già attraversato una durissima crisi durante e dopo il lockdown sanitario imposto dalla pandemia».

 

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi ADM: distrutti 45 apparecchi illeciti

Giochi, ADM: distrutti 45 apparecchi illeciti

27/09/2022 | 17:05 ROMA - L’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli in servizio presso l'Ufficio dei Monopoli per l’Abruzzo, insieme alle forze di polizia operanti sul territorio della regione, ha distrutto – si legge...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password