Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/07/2018 alle ore 14:22

Attualità e Politica

09/07/2018 | 15:54

Operazione "Game Over": Tribunale Palermo, all'asta le 53 agenzie di scommesse di Bacchi

facebook twitter google pinterest
game over scommesse bacchi tribunale palermo

ROMA - Stop alle offerte per i 53 punti scommesse legati alla concessione Phoenix International LTD, società maltese di proprietà dell’imprenditore Benedetto Bacchi, sequestrata a inizio anno nell’ambito dell’operazione "Game Over”. In seguito all’inchiesta che ha portato alla luce un ricco sistema di scommesse illecite gestite con l’appoggio della mafia, il Tribunale di Palermo aveva disposto il bando per l’acquisto dei diritti legati alla concessione della Phoenix, che operava in Italia con il marchio B2875. La scadenza per la presentazione delle offerte è prevista per oggi, lunedì 9 luglio; il 23 luglio, alle ore 12, si procederà all’apertura delle buste presso lo studio del notaio Carlo Barabbino. Il prezzo base, si legge nel bando del Tribunale, è «libero con eventuale rialzo minimo nel caso di gara non inferiore a 20mila euro». Nei confronti di Bacchi, intanto, la Corte di Cassazione ha già confermato la custodia cautelare in carcere. LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password