Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/02/2020 alle ore 19:02

Attualità e Politica

23/01/2020 | 09:47

Slot, dal sindaco di Gavorrano (GR) giro di vite sugli orari: "Sì a un'ordinanza provinciale"

facebook twitter google pinterest
gavorrano slot

ROMA - Via alle misure contro ludopatia nel Comune di Gavorrano. Il sindaco Andrea Biondi, riporta il Tirreno, ha inviato una proposta al direttore e al presidente del Coeso per affrontare insieme alle altre amministrazioni comunali il problema della dipendenza dal gioco. Il sindaco Biondi ha preso spunto dalla sentenza del TAR del Veneto del 2019 che ha dato il via libera ai limiti orari per gli apparecchi da gioco, in modo da prevenire danni alla salute, alla sicurezza, alla libertà e alla dignità umana. «La sentenza del Tar del Veneto –– spiega il Sindaco –  conferma che l’ordinanza comunale è uno strumento lecito di contrasto, che mette i Comuni nella condizione di poter fare qualcosa di concreto per tutelare la comunità ed in particolare i soggetti più fragili, rispetto al preoccupante diffondersi del fenomeno. Gavorrano emetterà presto un’ordinanza. Invitiamo tutti gli altri Comuni del Coeso a prendere provvedimenti simili. Contemporaneamente alle ordinanze è importante proseguire con iniziative pubbliche di prevenzione e di educazione, rivolte soprattutto ai giovani». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi la settimana in un clic

Giochi, la settimana in un clic

28/02/2020 | 16:45 LUNEDI' 24 FEBBRAIO Gioco online, Spagna: stretta sugli operatori, stop all'80% delle pubblicità - Le misure proposte «rappresentano un primo passo» per affrontare il tema del gioco patologico. Il decreto...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password