Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/08/2019 alle ore 10:25

Attualità e Politica

09/07/2019 | 19:37

Giochi in Emilia Romagna, risoluzione di Fdi: “Sospendere il divieto per gli apparecchi ticket redemption”

facebook twitter google pinterest
giochi  ticket redemption  divieto  emilia romagna

ROMA - Con una risoluzione, rivolta al governo regionale dell'Emilia-Romagna, Fratelli d'Italia ha chiesto la «sospensione del provvedimento regionale, approvato a marzo, che ha stabilito il divieto per i minori di utilizzare apparecchi ticket redemption». I ticket redemption sono apparecchi elettronici per il gioco, attivabili con monete o gettoni a pagamento, che distribuiscono tagliandi dopo la conclusione della partita, dando la possibilità di accedere a premi. Michele Facci, in Aula, ha parlato di «norma particolarmente severa». Un documento, ha evidenziato, «che penalizza centinaia di piccole attività commerciali nei luoghi turistici della regione». Inoltre, ha rimarcato, «si riferisce a giochi (videogiochi, flipper, kiddie rides e gru) che non creano affatto dipendenza e, quindi, che non generano alcuna forma di ludopatia». 

La risposta è arrivata dall'assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, che ha riferito che «non ci saranno sospensioni del provvedimento», pur ammettendo che «parte delle considerazioni fatte dal consigliere Facci sono condivisibili». Secondo l'assessore «l'utilizzo di questi apparecchi induce nei minorenni l'abitudine al gioco d'azzardo, anche se non c'è alcuna una vincita in denaro».

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password