Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/03/2019 alle ore 13:35

Attualità e Politica

14/02/2019 | 16:07

Quanto si gioca nelle città italiane: a Torino diminuisce la spesa, allo Stato il 7,6% in meno

facebook twitter google pinterest
giochi 2017 torino

ROMA - La spesa dei giocatori a Torino è diminuita dai 294 milioni di euro del 2016 ai 279 milioni del 2017 (-5,3%), con una diminuzione delle entrate erariali del 7,6%. È il dato che emerge dall'analisi di Agipronews sui dati dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli pubblicati oggi, che hanno preso in considerazione i singoli Comuni italiani. La spesa negli apparecchi da gioco è calata del 7%, mentre le scommesse sono cresciute del 21,8%; scende invece la spesa per Lotto (-20,5%) e SuperEnalotto (-2,4%) e il calo si riflette anche nelle entrate erariali, rispettivamente -28% e -7%. Va meglio il Bingo, con la spesa a +9,6% e l'Erario a +7,2%. Le entrate delle scommesse, invece, aumentano del 18%; bene anche le virtual con la spesa a +30,7% e le entrate a +27,2%. In difficoltà l'ippica: spesa a -8%, entrate a -10%.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password