Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/07/2021 alle ore 20:44

Attualità e Politica

14/07/2021 | 17:48

Giochi, Adm: apparecchio illegale scoperto a Lumezzane (BS), in arrivo sanzione tra 5mila e 50mila euro

facebook twitter pinterest
giochi adm lumezzane apparecchio illegale

ROMA - Attività congiunta dei funzionari Adm e dei militari della Stazione Carabinieri di Lumezzane (BS) volta a contrastare il gioco illegale e verificare il rispetto del divieto di gioco per i minori.
I controlli, si legge in una nota Adm, hanno interessato un pubblico esercizio in cui era a disposizione dei clienti, perfettamente funzionante, un apparecchio da intrattenimento non conforme, che riproduceva il gioco del poker. Nonostante l’esercente abbia tentato di occultare l’apparecchio per sottrarlo alla verifica, lo stesso è stato sottoposto a controllo e a successivo sequestro amministrativo. Prevista una sanzione pecuniaria per l'esercente, tra 5.000 e 50.000 euro, e la chiusura dell’attività da 30 a 60 giorni. La medesima sanzione sarà notificata, nei prossimi giorni, al proprietario dell’apparecchio sequestrato.
L’operazione rientra nel quadro generale di attuazione della strategia di ADM per impedire che interessi criminosi si introducano nel settore dei giochi, con danni agli utenti e all’Erario.
RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password