Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/12/2019 alle ore 20:58

Attualità e Politica

15/11/2019 | 16:00

Giochi, la settimana in un clic

facebook twitter google pinterest
giochi agipronews notizie slot scommesse

LUNEDI' 11 NOVEMBRE

Giochi – Tra le maggiori entrate extratributarie nella manovra economica, si segnalano quelle relative al rinnovo delle concessioni di giochi per circa 143 milioni di euro nel 2022. È quanto si legge nel dossier del Servizio Bilancio sugli “Effetti sui saldi e conto risorse e impieghi”. I tecnici «riscontrano positivamente» la stima di «un gettito complessivo di 1.818 milioni di euro».

Giochi - Una nota della direzione giochi di Adm fornisce dettagli sul passaggio dal vecchio RIES al nuovo Registro Unico degli Operatori. Le imprese che svolgono attività funzionali alla raccolta di gioco mediante slot e Vlt devono iscriversi entro il 20 gennaio 2020 al RIES, che sarà abrogato alla data dell'istituzione del nuovo registro. 

 

MARTEDI' 12 NOVEMBRE

Giustizia e giochi - Operazione della Gdf di Napoli, nei confronti del clan camorristico Cesarano. Venti persone sono state raggiunte da un'ordinanza di custodia cautelare. Tra le attività estorsive, il clan imponeva agli imprenditori «il noleggio di slot machines, i cui proventi confluivano nella casse del clan per sostenere le famiglie storicamente affiliate».

Giochi – In una circolare inviata a Prefetture e Questure, il Viminale individua l'intesa Stato-Enti locali come guida a cui attenersi per quanto riguarda gli orari di funzionamento delle slot sul territorio. L'intesa firmata nel 2017 stabilisce un massimo di sei ore giornaliere di interruzione. La circolare fa riferimento a una recente sentenza del Tar del Lazio.

 

MERCOLEDI' 13 NOVEMBRE

Giustizia e Giochi – Dieci rinviati a giudizio nell’ambito del filone dell’inchiesta “Galassia” che riguarda Domenico Tegano e altre 23 persone. Tutto è partito da un'operazione scattata circa un anno fa, che aveva portato alla luce gli interessi di alcuni clan nel settore delle scommesse online.

 

GIOVEDI' 14 NOVEMBRE

Politica e giochiPresa di posizione di Giovanni Endrizzi, uno dei referenti del M5S in materia di gaming. Secondo il senatore, l'ipotesi di riordino nazionale del settore giochi si pone in «in conflitto con la legislazione regionale che allo stato regolamenta tale distribuzione nel perimetro delle competenze costituzionalmente attribuite alle regioni in materia di tutela della salute».

Aziende - Entrate consolidate a 1,05 miliardi di euro per IGT nel terzo trimestre del 2019. Il dato, si legge nel report diffuso dalla società, è in aumento rispetto allo stesso periodo del 2018 (+3%). In Italia i ricavi sono arrivati a 402 milioni di euro, in lieve calo (-1%) a valuta costante rispetto all’analogo periodo dello scorso anno. Il commento del Ceo Marco Sala. 

Scommesse - Le proroghe delle concessioni per le scommesse sportive finiscono davanti alla Corte di Giustizia (CGE), per la possibile violazione di alcuni articoli del Trattato dell’Unione Europea (UE). Lo ha stabilito il Tribunale di Parma, inviando gli atti in Lussemburgo e sospendendo il giudizio sull’attività di un’agenzia di scommesse priva di concessione statale

Giustizia e Giochi -  Condannate a pene comprese tra 10 mesi e 16 anni sedici persone coinvolte nell'inchiesta "Game Over" che, tra l'altro, fece luce sugli interessi dei clan mafiosi nelle scommesse online. L'indagine coinvolse anche Benedetto Bacchi, imprenditore di Partinico che, grazie a Cosa nostra, avrebbe messo in piedi un impero economico proprio puntando alle scommesse.

 

VENERDI' 15 NOVEMBRE

Giustizia e giochi – Nuovo record per le scommesse sportive in New Jersey: a ottobre i ricavi hanno toccato i 46,4 milioni di dollari (42 milioni di euro), con un balzo del 297,8% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Intanto in California una coalizione di diciotto tribù di nativi americani ha presentato una proposta di legge che punta a modificare la costituzione dello stato americano per dare il via libera alle giocate in luoghi specifici come i casinò indiani e i circuiti autorizzati. 

 

 

 

 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse illegali Enna

Scommesse illegali a Enna, denunciato il titolare di una sala

14/12/2019 | 17:01 ROMA - Blitz degli agenti del commissariato di Piazza Armerina (EN), con l’ausilio del personale dell’Agenzia dei Monopoli e delle Dogane, in una sala scommesse senza licenza. Sul posto sono stati trovati diversi scontrini...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password