Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/06/2021 alle ore 09:05

Attualità e Politica

23/02/2021 | 13:13

Giochi, Adm: sequestrati tre apparecchi illegali ad Anagni (FR), evaso imponibile di oltre 300mila euro

facebook twitter pinterest
giochi apparecchi adm anagni

ROMA - I funzionari Adm dell’Ufficio Antifrode e Controlli della DT IV Lazio e Abruzzo, e dell'Ufficio Controlli Giochi della Direzione, hanno sequestrato in un circolo privato del Comune di Anagni (FR), tre apparecchi da intrattenimento con vincita in denaro, privi di titoli autorizzatori e non collegati alla rete telematica. È quanto si legge sulla pagina Facebook dell'Agenzia Dogane e Monopoli. Nel corso del controllo è stato inoltre constatato che i numeri seriali delle apparecchiature di gioco erano non censiti sui sistemi anagrafici di Adm poiché alterati o contraffatti.
Attraverso la lettura dei contatori di gioco, utilizzando un particolare software in dotazione ai funzionari, è stato accertato un imponibile evaso che superava abbondantemente i 300.000 euro. Per le violazioni contestate, Adm eleverà  sanzioni il cui massimo supera i 100.000 euro. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password