Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/07/2018 alle ore 19:09

Attualità e Politica

13/12/2017 | 14:20

Giochi, Liguria: domani delegazione Astro al tavolo di confronto per una nuova legge regionale

facebook twitter google pinterest
giochi astro liguria

ROMA - È stato convocato domani, presso la sede della Regione Liguria, il tavolo di confronto sulla Riforma della Legislazione regionale in materia di gioco lecito a cui parteciperà Astro con la delegazione composta dal Vicepresidente e Responsabile per le Questioni Territoriali, Lorenzo Verona e dal Consigliere ligure Raffaele Fasuolo. È quanto riporta una nota dell’associazione di gestori. In un clima «di fibrillazione» per il caso Piemonte, si legge, «si inserisce l’approccio equilibrato dell’amministrazione regionale ligure che, dopo la moratoria degli effetti della legge regionale dello scorso aprile, ha deciso di instaurare un confronto e un dialogo con i rappresentanti dei vari interessi in gioco per giungere ad una riforma il più possibile condivisa». La Regione Liguria, continua Astro «sta cercando un’alternativa che tuteli anche le realtà imprenditoriali del settore ed il relativo indotto occupazionale», senza seguire «la strada del proibizionismo/abolizionismo». «A differenza del Piemonte - conclude Astro - la Liguria si è detta disposta a rispettare l’accordo siglato in Conferenza Unificata che, garantendo “un’equa distribuzione” dei punti di gioco ed una tutela degli investimenti delle aziende di settore, costituirà il testo guida per la futura normativa regionale». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi settimana in un clic 20 luglio 2018

Giochi, la settimana in un clic

20/07/2018 | 16:04 LUNEDI' 16 LUGLIO Giustizia e Giochi – Il Gup del Tribunale di Roma, Elvira Tamburelli, ha disposto il rinvio a giudizio per l’imprenditore Francesco Corallo, per l’ex presidente della Camera, Gianfranco Fini,...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password