Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/02/2018 alle ore 20:49

Attualità e Politica

18/01/2018 | 12:21

Giochi in Piemonte, Astro: «Ricorso contro la legge regionale, a breve la decisione dei giudici»

facebook twitter google pinterest
giochi astro piemonte tribunale ricorso legge regionale

ROMA - È stato discusso ieri il ricorso d’urgenza promosso da Astro presso il Tribunale di Torino contro gli effetti espulsivi della legge regionale del Piemonte. È quanto si legge in una nota dell’associazione. «Il Tribunale di Torino, dopo la discussione delle parti, ha acquisito le ulteriori evidenze necessarie per la deliberazione - che è attesa a breve - di cui sarà data notizia tempestivamente».  Il distanziometro previsto dalla legge regionale regionale «ha, di fatto, smantellato la rete generalista dei congegni awp, violando il principio fondamentale della libertà d’impresa e creando una vera e propria forma di proibizionismo. In Piemonte - prosegue Astro - il gioco lecito è stato espulso dal territorio regionale (come già ampiamente dimostrato dalle perizie commissionate da Astro per i Comuni di Torino e Chieri) a favore di quello illecito e clandestino che sta rimpiazzando le postazioni prima occupate dall’offerta di Stato».
La richiesta di sospensiva della legge mira dunque «a contenere gli effetti dannosi prodotti dalla stessa: ovvero la chiusura delle aziende del territorio con pesanti ripercussioni in termini occupazionali, la perdita di gettito erariale ed il dilagare del gioco illegale». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password