Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/10/2018 alle ore 20:47

Attualità e Politica

21/02/2018 | 16:48

Giochi, Bologna: il 70% del fondo anti-ludopatia per interventi di prevenzione, il 30% per la cura

facebook twitter google pinterest
giochi bologna distanziometro ludopatia

ROMA - L'assessorato alla Sanità del Comune di Bologna, con il dipartimento di Salute mentale dell'Asl, "sta preparando una proposta progettuale che costituirà il Piano locale di contrasto al Gioco d'azzardo patologico (Gap) - spiega l'assessore Giuliano Barigazzi - e sarà inviata alla Regione entro il 31 marzo, per l'utilizzo dei fondi appena stanziati e per un importo complessivo di 708.661 euro per tutto il territorio metropolitano, di cui 313.862 per il Comune di Bologna". Una novità è rappresentata dal vincolo di destinazione d'uso dei finanziamenti, "che vede per la prima volta assicurare il 70% dell'intero importo per interventi di prevenzione - conclude il Comune - a fronte del restante 30% rivolto a interventi di presa in carico e cura di persone affette da Gap". RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password