Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 09/03/2021 alle ore 08:38

Attualità e Politica

17/02/2021 | 10:39

Giochi in lockdown, Chiacchio (GiocareItalia): "Settore vicino al fallimento, servono riapertura immediata e sostegno economico per gli operatori"

facebook twitter pinterest
giochi lockdown chiacchio

ROMA - Riaprire subito le attività di gioco e prevedere un «piano di sostegno economico con ristori congrui» per gli operatori. Sono alcune delle richieste che la Confederazione GiocareItalia chiede agli esponenti della politica in vista della manifestazione del comparto in programma domani a Roma e Milano. «L'intero settore dei giochi legali sta pagando a carissimo prezzo gli 8 mesi di chiusura decisi con i vari Dpcm», spiega in una nota il presidente della Confederazione, Pasquale Chiacchio. «Il fermo completo e la mancanza di prospettive ha reso drammatico lo stato di salute di tutte le aziende del settore, mettendo a serio rischio il livello occupazionale». Chiacchio lancia l'allarme per i 150mila operatori del comparto: «Stiamo fallendo, mentre chi opera nell'illegalità si sta arricchendo». Per questo la Confederazione chiede «in modo urgente» la «riapertura immediata» delle attività nel rispetto dei protocolli sanitari. Necessario anche un «piano di sostegno economico con ristori congrui e apertura di linee di credito da parte degli istituti bancari, con eliminazione dei codici etici riguardante il settore dei giochi legali». Il periodo di emergenza impone anche un «azzeramento di tutti i regolamenti regionali con una riduzione del 50% di tutte le imposte che gravano sui giochi». La Confederazione, infine, chiede l'apertura «di un tavolo di confronto permanente con le associazioni di categoria per il riordino del settore». LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password