Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 08/08/2020 alle ore 21:12

Attualità e Politica

02/07/2020 | 10:37

Giochi e lockdown, Minenna (Adm): "Dopo la crisi ricavi in calo del 50%, rete legale fondamentale per contrastare l'illegalità"

facebook twitter google pinterest
giochi lockdown minenna adm

ROMA - «Le perdite dei ricavi per il gioco legale sono collegate a circostanze evidenti. Il gioco è rimasto fermo per diversi mesi e in proporzione rispetto all'anno è evidente che siamo in un ordine di grandezza del 40-50% in meno». È quanto conferma ad Agipronews il direttore generale dell'Agenzia Dogane e Monopoli, Marcello Minenna, a margine della sottoscrizione del Regolamento Operativo contro il gioco illegale, firmato oggi a Roma insieme a Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza. «Sul blocco dei giochi e la ripartenza c'è un elemento che abbiamo contrastato nelle ultime settimane con una grande operazione condotta insieme alla Guardia di Finanza - continua Minenna - Se si chiude il gioco legale, e quello illegale rimane a disposizione, è evidente che si rilevano traslazioni anomale di flussi anomali e operatività. Riavviare la rete legale è un "must", ma è chiaro che servirà tempo per tornare alla normalità».

L'accordo sottoscritto oggi servirà anche a sostenere la rete legale nella ripresa: «Il comitato per la repressione del gioco illegale è stato riattivato oggi con la stipula del regolamento - spiega Minenna - Era un organo di vigilanza previsto da diversi anni, ho ritenuto fondamentale la sua riattivazione e sono lieto di aver trovato terreno fertile con la collaborazione di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza». Il tema dei giochi, continua il direttore, andrà affrontato su diversi profili, «ma una cosa è certa: il gioco illegale va contrastato, è qualcosa che non possiamo permetterci soprattutto nel momento in cui c'è la possibilità di praticare le stesse attività in modo legale. Il sommerso distrugge il funzionamento di un Paese che deve costruire e ricostruire dopo la crisi. Ci sono interventi della malavita, riciclaggio e reati non solo economici e finanziari che fanno male. Lo Stato deve far valere le sue prerogative». LL/Agipro

Giochi, Minenna (Adm): "Su gare scommesse e bingo aspettiamo le decisioni di Governo e Parlamento"

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

DL Agosto Consiglio dei Ministri convocato alle 18.30

DL Agosto, Consiglio dei Ministri convocato alle 18.30

07/08/2020 | 18:01 ROMA - Il Consiglio dei Ministri che esaminerà il DL Agosto è convocato alle 18.30 di oggi. All'ordine del giorno della riunione di Palazzo Chigi, oltre al DL Agosto, anche un ddl di delega al governo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password