Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/09/2020 alle ore 19:00

Attualità e Politica

17/07/2020 | 14:43

Giochi a Malta, nuova direttiva MGA: per i responsabili antiriciclaggio necessario l'ok della Financial Intelligence Analysis Unit

facebook twitter google pinterest
giochi malta direttiva antiriciclaggio

ROMA - Misure antiriciclaggio più stringenti a Malta per il settore dei giochi. A partire dal 20 luglio entrerà in vigore la nuova direttiva della Malta Gaming Authority per la lotta al riciclaggio e al finanziamento al terrorismo. La novità più rilevante riguarda il ruolo della Financial Intelligence Analysis Unit (FIAU, Unità di analisi delle informazioni finanziarie) con cui la MGA aveva siglato ad aprile un protocollo d'intesa per migliorare la condivisione di informazioni e la cooperazione. Da lunedì prossimo, si legge nel documento, le società di gioco «a cui è stata concessa una licenza prima dell'entrata in vigore della presente direttiva» dovranno garantire che almeno uno dei loro responsabili antiriciclaggio sia registrato come Money Laundering Reporting Officer presso la stessa FIAU, prima di chiedere l'approvazione dell'Autorità. Una misura diventata necessaria dopo le problematiche evidenziate lo scorso anno da Claudia Callus, dirigente della FIAU: le ispezioni effettuate presso gli operatori avevano evidenziato che parte degli addetti ai controlli antiriciclaggio impiegati nelle società di gioco non erano all'altezza del compito. I titolari delle funzioni antiriciclaggio dovranno ovviamente soddisfare i requisiti richiesti dal Prevention of Money Laundering and Funding of Terrorism, le principali disposizioni maltesi sulla materia; la MGA si riserva inoltre la possibilità di intraprendere ogni azione «ritenuta idonea» sull'addetto all'antiriciclaggio o sulla sua azienda di riferimento. Le società di gioco avranno tempo fino al 20 settembre per adeguarsi alle nuove disposizioni. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password