Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/06/2019 alle ore 20:48

Attualità e Politica

25/02/2019 | 09:27

Giochi, Mineo (Adm) a IlSole24Ore: «Maggiore trasparenza dei dati e controlli mirati»

facebook twitter google pinterest
giochi mineo adm sole24ore

ROMA - «Entro il 2 marzo licenzierò il provvedimento, che entrerà in vigore a luglio, per consentire ai Comuni di verificare l'orario di accensione delle videolottery. L'Agenzia vuole rendere sempre più trasparente la propria attività e arricchire la base conoscitiva istituzionale sul gioco legale in Italia anche in funzione delle scelte del decisore politico sia nazionale che locale. D'ora in poi, la pubblicazione di questi dati di dettaglio, relativi a tutti i Comuni italiani, avverrà con cadenza puntuale. Una novità che è in linea con specifiche disposizioni previste nella legge di bilancio». Lo ha spiegato Benedetto Mineo, direttore dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli, dalla scorsa estate, in un'intervista pubblicata oggi da "IlSole24Ore". Sul tavolo ci sono una serie di provvedimenti direttoriali: tra questi, oltre alla possibilità per i Comuni di controllare l'orario di accensione delle Vlt, gli apparecchi in funzione con la tessera sanitaria e la messa a punto di un piano mirato sui controlli per contrastare con maggiore efficacia l'esercizio abusivo delle attività di gioco e scommesse. Si parte, però, dalla trasparenza dei dati sul gioco e per questo, ha ribadito Mineo, «è in fase di completamento un'applicazione che consentirà, anche agli enti locali, statistiche, monitoraggio e analisi dell'andamento dei volumi di gioco e della dislocazione territoriale dei punti vendita e degli apparecchi». 

Trasparenza dei dati, dunque, ma anche la tessera sanitaria obbligatoria e controlli più mirati per contrastare il gioco illegale, come previsto dal "decretone".  «Per il 2019 gli obiettivi dell'Agenzia prevedono di mantenere costante il presidio sul territorio, incrementando la qualità dei controlli in collaborazione con le forze di polizia anche attraverso opportuni indicatori di rischio, grazie all'accentramento di funzioni nell'ambito di un'apposita direzione centrale che vedrà la luce con la prossima riorganizzazione», ha spiegato ancora Mineo. Nel 2018 l'Agenzia «ha incrementato il numero dei controlli, sia negli esercizi commerciali sul territorio, che sono passati rispetto all'anno precedente da circa 35mila a più di 38mila esercizi controllati (con un indice di presidio che supera il 37% nei settori scommesse e apparecchi da intrattenimento), sia sui canali di offerta a distanza, determinando l'inibizione di oltre mille siti illegali in un solo anno (complessivamente le inibizioni sono oltre 8mila). I controlli sul territorio su tutti gli ambiti di gioco superano i 47mila. Solo quelli relativi alla prevenzione dell'accesso al gioco da parte dei minori, svolti sugli esercizi situati in prossimità di luoghi frequentati dagli stessi, sono stati più di 24mila, - ha concluso Mineo - segno di una sempre maggiore sensibilità dell'Agenzia a questa problematica che, per gli apparecchi di gioco, viene fortemente contrastata proprio con l'obbligo della tessera sanitaria».

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse non autorizzate: controlli e sequestRi nel reggiano

Scommesse non autorizzate: controlli e sequestri nel reggiano

15/06/2019 | 15:10 ROMA -  Una sala scommesse, sprovvista di autorizzazioni, allestita in un locale del centro di Novellara, nel Reggiano, in cui venivano raccolte puntate sportive per conto di una società non autorizzata dai Monopoli di...

giochi notizie slot scommesse agipronews

Giochi, la settimana in un clic

14/06/2019 | 15:58 LUNEDI' 10 GIUGNO Politica e giochi – La firma del nuovo decreto sulle scommesse dal parte del ministro Tria ha scatenato la critica di Giovanni Endrizzi, senatore del Movimento Cinque Stelle, quindi teoricamente vicino...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password