Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 11/12/2018 alle ore 08:00

Attualità e Politica

27/04/2018 | 15:16

Giochi, la settimana in un clic

facebook twitter google pinterest
giochi notizie agipronews slot

LUNEDI' 23 APRILE

Aziende – Sky Bet è stata venduta al colosso canadese Stars Group, con un'operazione da 4,7 miliardi di dollari (circa 3,8 miliardi di euro). Si costituisce così la più grande compagnia di gioco online al mondo quotata in borsa. La società, proprietaria di PokerStars, ha annunciato l'acquisizione di Sky Betting and Gaming (SBG) - azienda che possiede marchi come Sky Vegas e Sky Casino . 

 

MARTEDI' 24 APRILE

Giustizia e giochi – Sono stati convalidati i fermi di tutti i 21 affiliati al clan di Matteo Messina Denaro, finiti in cella la scorsa settimana nel corso di un maxi blitz di carabinieri, Dia e polizia di Stato. Convalidato anche il fermo di Carlo Cattaneo, titolare di una serie di agenzie di scommesse, pronto a finanziare la cosca.  

 

GIOVEDI' 26 APRILE

Amministrazione – Una circolare inviata dal questore Guido Marino ai commissariati di Roma dispone che i dirigenti degli stessi siano delegati al rilascio delle licenze di pubblica sicurezza per l’esercizio di attività di raccolta di scommesse, sale slot e bingo. L'obiettivo è quello di accorciare i tempi della procedura, dopo la circolare del Ministero dell'Interno secondo cui la Questura, in fase di concessione delle licenze, deve tenere conto dei regolamenti comunali in materia di gioco. 

Politica - Il Consiglio Regionale ligure ha approvato nella seduta odierna, con 16 voti favorevoli su 29 votanti, la proroga della sospensione della legge regionale 17 del 2012, sulla disciplina dei giochi. La proroga era già stata votata l'anno scorso e sarebbe scaduta il prossimo 30 aprile. Il provvedimento blocca a tempo indeterminato gli effetti della legge del 2012 (che avrebbe tagliato quasi totalmente le slot sul territorio regionale), in attesa del nuovo testo unico annunciato dalla Giunta Toti. 

Politica – Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Def: dai giochi previste maggiori entrate per 422 milioni nel triennio 2018-2020.

 

VENERDI' 27 APRILE

Giustizia e giochi – La Corte di Cassazione ha confermato la custodia cautelare in carcere per associazione mafiosa, disposta dal Tribunale di Catanzaro, nei confronti di Francesco Antonio Arena e Giuseppe Arena, due degli indagati dell’operazione “Jonny”. Si tratta della vasta inchiesta che a maggio 2017 ha portato alla luce un intricato intreccio architettato dalla criminalità organizzata nel settore del gaming - in particolare nella raccolta delle scommesse on line e nel noleggio degli apparecchi - con ingenti profitti per la cosca Arena di Crotone.

Giustizia e giochi – È stato ulteriormente prorogato, stavolta al 21 luglio 2018, il termine di consegna al Consiglio di Stato della relazione tecnica sulla provincia di Bolzano, che stabilirà i possibili danni causati dal “distanziometro” per le sale giochi contenuto nella legge regionale del 1992.

 

 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password