Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/05/2018 alle ore 09:47

Attualità e Politica

04/05/2018 | 16:10

Giochi, la settimana in un clic

facebook twitter google pinterest
giochi notizie agipronews slot scommesse

LUNEDI' 30 APRILE

Slot – Scade il termine entro il quale i concessionari slot devono operare il secondo “taglio” alla propria rete, dopo quello che ha già fatto scendere a dicembre scorso il numero di autorizzazioni da 407mila a circa 343mila unità. La seconda parte del processo di riduzione deve portare il totale delle slot attive a 265mila in tutta Italia.

Scommesse – Da Stanley, dichiarazioni molto dure contro i Monopoli, rei, secondo il bookmaker inglese, di non adeguarsi a una sentenza della Corte Costituzionale, che ha decretato l’illegittimità dell’imposizione dell’imposta unica ai CTD Stanley per periodi antecedenti al 2011.

 

MERCOLEDI' 2 MAGGIO

Aziende – Paddy Power Betfair, nel primo trimestre 2018 profitti a 91 milioni di euro (-12%).

Equitazione – Presentato a Villa Borghese l'86° Concorso Ippico di Piazza di Siena. «Abbiamo fatto un piccolo capolavoro», ha detto l'assessore allo Sport di Roma Capitale, Daniele Frongia, commentando i risultati del progetto di rilancio realizzato con Coni e Fise e riguardante la riqualificazione dell'anello di gara e del Galoppatoio. 

 

GIOVEDI' 3 MAGGIO

Giochi – Cala il gioco tra i giovani: nel 2017 i giocatori nella fascia 15-19 anni sono diminuiti di 400mila unità rispetto al 2014, quando raggiungevano quota 1,4 milioni. Lo rivela uno studio del Cnr di Pisa. Nel 2017 hanno giocato almeno una volta 17 milioni di italiani, contro i 10 milioni del 2014.

Gioco patologico – Nella riunione odierna, l'Osservatorio del ministero della Salute ha approvato tutti piani regionali per il contrasto al gioco patologico. Nell'ultima riunione, lo scorso 21 marzo, l'Osservatorio aveva approvato i piani presentati da Basilicata, Umbria, Emilia-Romagna e Friuli Venezia Giulia, chiedendo alle altre Regioni di effettuare alcune modifiche.

Giustizia e giochi - L'istruttoria alla base del regolamento sui giochi di Napoli è carente e per questo l'ordinanza sui limiti orari e le distanze dovrebbe essere annullata. Questa la posizione espressa da alcuni gestori nell'udienza in Consiglio di Stato. La sentenza della Quinta sezione è attesa nei prossimi due mesi.

Giochi - Pubblicato dall'Ufficio Parlamentare di Bilancio un focus sul settore, con speciale riguardo per i numeri di mercato. Nel documento vengono ricordati i passaggi essenziali sui quali si è sviluppato l'intero comparto, passato dai 19 miliardi di raccolta complessiva del 2000 ai circa 100 miliardi toccati nel 2017. Un capitolo è dedicato alla regolarizzazione dei ctd.

 

VENERDI' 4 MAGGIO

Giustizia e giochi – Entrano in vigore il nuovo Regolamento e il nuovo Statuto dell'Agenzia Dogane e Monopoli. Il modello per la direzione centrale prevede la divisione in nove strutture organizzate per materie (Dogane, Accise, Tabacchi, Giochi, Antifrode, Tecnologie, Legislativo, Amministrazione, Personale). Nasce la Conferenza dei direttori.

Casinò - Bufera in Comune a Campione d'Italia: il sindaco Roberto Salmoiraghi vista l'impossibilità di poter pareggiare il bilancio è dovuto ricorrere alla procedura di riequilibrio, chiedendo un voto sofferto alla propria maggioranza che si è spaccata sull'approvazione del provvedimento. Alla base della crisi comunale, le mancate entrate dal Casinò, che versa in condizioni critiche.

 

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password