Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 20/09/2021 alle ore 19:04

Attualità e Politica

15/04/2021 | 15:11

Giochi in Piemonte, Consiglio Regionale fermo sulle pregiudiziali: al ddl sul gioco contestata la violazione del principio di concorrenza

facebook twitter pinterest
giochi piemonte consiglio regionale

ROMA - Prosegue in Consiglio Regionale del Piemonte l'esame delle pregiudiziali relative al ddl gioco presentato dal consigliere Claudio Leone. Alla ripresa dei lavori due nuove questioni sono state sollevate dai consiglieri del Pd, Domenico Ravetti e Monica Canalis, secondo cui il progetto di legge lede i principi costituzionali di concorrenza e di libertà di iniziativa economica. «L'ente pubblico ha diritto di porre limiti quando può arrecare danno alla sicurezza dei cittadini», ha detto Canali. Numerosi gli interventi anche a sostegno di Ravetti, che pure ha fatto leva sul danno che causerebbe la legge agli operatori che si sono adeguati al distanziometro. Secondo quanto prevede il regolamento del Consiglio Regionale, la discussione sul ddl «non può proseguire prima che il Consiglio si sia pronunciato» sulle pregiudiziali.
LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password