Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/10/2021 alle ore 21:20

Attualità e Politica

21/04/2021 | 10:41

Giochi in Piemonte, le opposizioni in Consiglio Regionale: "Disponibili alla proroga, ma dalla maggioranza nessun confronto"

facebook twitter pinterest
giochi piemonte consiglio regionale opposizioni

ROMA - «Abbiamo detto di essere disponibili ad una proroga, considerando il periodo, ma non c'è stato alcun ascolto, alcun dialogo» con la maggioranza. È quanto ha dichiarato Raffaele Gallo (Pd) nel suo intervento in Consiglio Regionale del Piemonte, dove è iniziata la discussione generale alla pdl Leone per la modifica della legge regionale sul gioco. «La legge del 2016 non è retroattiva, perché ha concesso agli operatori economici che hanno sostenuto un investimento un tempo di adeguamento», ha aggiunto Monica Canalis (Pd), punto sostenuto anche da Silvio Magliano (Moderati). «Un limite non proibizionista ma teso solo a regolamentare era necessario». Secondo la consigliera «con una nuova legge rischiamo di andare incontro ai ricorsi di chi invece ha rispettato le norme». Uno dei punti critici sottolineati è il mancato passaggio della proposta di legge in Commissione: «Chiediamo un tavolo di confronto, che finora è mancato del tutto».
LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password