Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/05/2021 alle ore 19:01

Attualità e Politica

15/04/2021 | 13:24

Giochi in Piemonte, la Lega difende il ddl sul gioco: "Preoccupati per i lavoratori, necessaria norma che tuteli salute e occupazione"

facebook twitter pinterest
giochi piemonte lega

ROMA - «Alla luce delle polemiche delle ultime ore, il gruppo Lega Salvini Piemonte ricorda a tutti il contenuto della lettera che i segretari dei sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil hanno inviato alla Regione sugli effetti del proibizionismo voluto dalle sinistre e sulla necessità della legge oggi in discussione sulla tutela del gioco legale in Piemonte». Così in una nota il gruppo regionale della Lega che ha presentato il provvedimento. «Siamo preoccupati per migliaia di lavoratori che operano nell'ambito del gioco legale, che sul territorio piemontese rischiano il posto di lavoro - riferisce la Lega - È necessario garantire un presidio di legalità e buona occupazione, in modo tale da rappresentare per gli addetti una continuità lavorativa, necessaria anche per aiutare a contrastare quegli spazi dove si annidano e prolificano le offerte illegali. Il provvedimento legislativo presente e in essere in Piemonte rischia di produrre nuove elusioni ed effetti negativi sull'occupazione della filiera del gioco legale». Infine aggiunge la Lega: «Ribadiamo il concetto della tutela dell'occupazione che corra di pari passo con la legalità e con la tutela della salute ed è per questo che chiediamo che venga modificata la legge regionale del 2016, affinché i lavoratori in Piemonte possano continuare a sentirsi stabilizzati e uscire da una logica di mera precarietà e incertezza sul futuro. Pertanto, si rende necessaria una nuova normativa regionale che guardi alla tutela della salute dei cittadini, a garantire la legalità e che si occupi con interesse e concretezza della buona occupazione e della continuità lavorativa di migliaia di persone e famiglie».
RED/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password