Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/11/2017 alle ore 19:07

Attualità e Politica

09/06/2017 | 19:50

Regolamento Roma, modificate le distanze: 350 metri dai punti sensibili all'interno dell'anello ferroviario

facebook twitter google pinterest
giochi roma secci regolamento

ROMA - “Abbiamo acconsentito a un emendamento che modifica le distanze minime dai luoghi sensibili, portate a 350 metri all’interno dell’anello ferroviario e ad almeno 500 metri al di fuori esso, in considerazione degli incroci dei luoghi sensibili all’interno dell’anello”. È quanto ha dichiarato Sara Seccia, consigliere M5S di Roma Capitale, nel corso della discussione in Campidoglio sulla delibera per il "Regolamento sale da gioco e giochi leciti”. L'emendamento, che cambia in modo sostanziale le distanze previste nella prima bozza del regolamento, è stato apporovato. Per quanto riguarda la questione dei limiti orari, ha continuato la Seccia, “si tratta di un indirizzo politico. Poi la questione sarà demandata a un’ordinanza sindacale”. L’efficacia del regolamento sarà immediata per le nuove attività. “Per quelle già in essere entrerà in vigore entro 120 giorni dall’approvazione del testo”. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password