Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/08/2018 alle ore 10:00

Attualità e Politica

21/02/2018 | 16:27

Giochi, relazione Antimafia: "Testo unico e riforma organica del settore per combattere le infiltrazioni"

facebook twitter google pinterest
giochi scommesse commissione antimafia

ROMA - "Una riforma complessiva e organica di questo settore in crescita costante, con l'emanazione di un testo unico che ponga le premesse per un nuovo modello di governance della vigilanza nel settore dei giochi e delle scommesse, basato anche sulla centralizzazione di qualunque dato o informazione giudiziaria riguardante il gioco d'azzardo e l'infiltrazione criminale nel gioco legale". È la proposta della Commissione Antimafia, che ha presentato oggi in Senato la relazione conclusiva della 17esima legislatura. La Commissione, che si occupata del tema anche nel comitato 'Mafia e calcio', sottolinea "l'urgenza di regolare in maniera più stringente il sistema delle scommesse legali, prevedendo in particolare un divieto assoluto per le partite dei campionati dilettantistici, particolarmente vulnerabili e più esposti al fenomeno del match fixing, senza escludere un allineamento della tassazione delle scommesse ai livelli delle altre operazioni commerciali".
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password