Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/02/2020 alle ore 20:42

Attualità e Politica

19/12/2019 | 16:14

Giochi, dal Tar Bolzano nuovo rinvio per la decisione su distanze minime: udienza nel 2020

facebook twitter google pinterest
giochi tar bolzano

ROMA - Nuovo rinvio al Tar Bolzano per la discussione di ricorso contro il "distanziometro". I giudici hanno deciso di fissare al 16 dicembre 2020 il caso di una sala bingo a cui l’Amministrazione del capoluogo altoatesino ha revocato l'autorizzazione all'attività, sulla base della legge provinciale che prevede almeno 300 metri di distanza tra sale, apparecchi da gioco e luoghi sensibili.
Il Tar ricorda che il Consiglio di Stato ha sospeso gli effetti della sentenza con cui Palazzo Spada, a marzo, aveva confermato la legittimità della norma. Gli operatori di gioco hanno ottenuto il processo di revocazione sulla decisione di otto mesi fa, e sulla questione il Consiglio di Stato tornerà a esprimersi il prossimo maggio. Il Tar Bolzano ritiene dunque che «la revocazione proposta è dirimente per la decisione della causa». LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password