Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 06/08/2020 alle ore 14:37

Attualità e Politica

23/07/2020 | 11:28

Giochi, Tar Campania chiede al Comune di Napoli chiarimenti sull'esclusione dell'Ippodromo di Agnano dai limiti orari

facebook twitter google pinterest
giochi tar campania napoli ippodromo agnano

ROMA - Il Comune di Napoli dovrà fornire al Tar Campania chiarimenti sulla inapplicabilità del regolamento sui giochi del 2016 per l'ippodromo di Agnano e qual è «l’atteggiamento tenuto dal Comune di Napoli nei confronti della società» che gestisce l'impianto, in merito all'applicazione di tale regolamento. È quanto si legge nell'ordinanza dei giudici amministrativi sul ricorso presentato dalla Ippodromi Partenopei Srl contro il Comune, per l'annullamento del regolamento e dell'ordinanza sindacale sui limiti orari per le sale. Vista l'esclusione dell'impianto dalla norma, l'Amministrazione ha chiesto l'inammissibilità del ricorso «per carenza di interesse». Il tribunale ha rilevato tuttavia «la necessità, ai fini del decidere, di acquisire» entro 20 giorni i chiarimenti richiesti. Quattro anni fa il provvedimento introdotto dal sindaco De Magistris aveva limitato gli orari di apertura delle attività di gioco dalle 9,00 alle 12,00 e dalle 18,00 alle 23,00. La prossima udienza sul caso è stata fissata a dicembre 2020. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

 Fase 3 Speranza: In prossimo CDM riapertura fiere e crociere

Fase 3, Speranza: "Nel prossimo Dpcm via libera alle fiere"

06/08/2020 | 14:37 ROMA - «Nel prossimo Dpcm faremo ripartire alcune attività, come quelle fieristiche e le navi da crociera». Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, durante l'informativa al Senato sui provvedimenti...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password