Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/02/2021 alle ore 20:50

Attualità e Politica

11/12/2020 | 15:00

Giochi e distanziometro, Tar Emilia dice sì alla chiusura di una sala scommesse: "Scaduti i termini per la delocalizzazione"

facebook twitter pinterest
giochi tar emilia

ROMA - Sì del Tar Emilia Romagna alla chiusura di una sala giochi a Ravenna, a cui il Comune aveva ordinato lo stop dell'attività per il mancato rispetto del distanziometro previsto dalla legge regionale contro la ludopatia. Nell'ordinanza pubblicata oggi viene rilevato che il provvedimento del Comune è «immune dai vizi di legittimità segnalati, tenuto conto sia della espressa volontà della società di delocalizzare l’attività svolta nei predetti locali, sia del fatto che il provvedimento impugnato sia stato adottato in data di gran lunga successiva alla scadenza dei due periodi semestrali di proroga delle operazioni di delocalizzazione». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password