Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/12/2018 alle ore 16:00

Attualità e Politica

09/05/2018 | 13:15

Giochi, dal Tar Lazio nuova bocciatura per i limiti orari a Formia: “Identici a quelli già annullati”

facebook twitter google pinterest
giochi tar lazio formia limiti orari

ROMA - Arriva una nuova bocciatura per i limiti orari di slot e vlt a Formia. Il Tar Lazio, sezione di Latina, ha accolto il ricorso proposto dalla Gi&M e da Hbg contro l’ordinanza del sindaco del 2016 che limita gli orari di funzionamento dalle 10 alle 20. I giudici hanno confermato l’esattezza di quanto sostenuto dalle due società, ovvero che il regolamento sugli orari entrato in vigore due anni fa è identico a quello già annullato nel 2015 dai giudici amministrativi.
«L’amministrazione – si legge una sentenza – avrebbe avuto innanzi a sé due strade per mantenere l’orario massimo di apertura fissato: l’appello al Consiglio di Stato, oppure l’integrale rinnovazione del procedimento», a partire dall’istruttoria già presa di mira dal Tar due anni fa. Le indicazioni della sentenza del 2015 ponevano «un vincolo che impone al comune di Formia di fondare le proprie determinazioni» sulla diffusione della ludopatia su un’istruttoria svolta secondo criteri ben precisi. Nella prima pronuncia, in effetti, il Collegio aveva fatto notare che i dati della Asl posti a fondamento dell’ordinanza erano troppo vaghi e dunque dubitava «dell’idoneità della misura adottata a far conseguire l’obiettivo». La nuova ordinanza è dunque illegittima ed è stata annullata. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

tar bolzano giochi vlt

Giochi, Tar Bolzano sospende chiusura di tre sale vlt

12/12/2018 | 15:05 ROMA - Sono state momentaneamente sospese dal Tar Bolzano le chiusure di tre sale vlt del capoluogo altoatesino, per le quali il Comune aveva disposto lo stop all'attività. Nei decreti urgenti firmati dalla presidente Edith...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password