Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/11/2018 alle ore 08:50

Attualità e Politica

02/07/2018 | 15:55

Giochi, Tar Liguria conferma stop a sala scommesse: violata norma su distanze minime

facebook twitter google pinterest
giochi tar liguria

ROMA - Chiusura confermata per una sala scommesse di Sestri Levante, in provincia di Genova. Il Tar Liguria ha confermato il provvedimento comunale con cui era stato disposto lo stop dell’attività per il mancato rispetto del “distanziometro” previsto dalla legge regionale contro la ludopatia (almeno 300 metri da luoghi sensibili come scuole e chiese). Già nel 2015 e nel 2016 l’apertura della sala era stata bloccata; in quel caso, Tar e Consiglio di Stato si erano schierati con l’esercente. Il nuovo provvedimento comunale appare però legittimo: in precedenza, si legge nella sentenza del Tar, «l’operato dell’Amministrazione era stato inficiato da evidenti errori», perché basato sul piano urbanistico comunale, e non sulla legge regionale antiludopatia. Tuttavia, «il protrarsi di una situazione palesemente antigiuridica comporta l’intangibilità del potere/dovere porvi rimedio». Lo stop disposto stavolta «non contrasta» con le precedenti decisioni dei giudici amministrativi e dunque il ricorso del titolare della sala è da respingere. LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password