Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/01/2020 alle ore 13:22

Attualità e Politica

19/12/2019 | 15:03

Giochi e "distanziometro", Tar Puglia: "Centri psichiatrici rientrano tra i luoghi sensibili"

facebook twitter google pinterest
giochi tar puglia

ROMA - Anche i centri psichiatrici sono luoghi sensibili e come tali rientrano nelle previsioni del "distanziometro" di 500 metri. Lo ha stabilito il Tar Puglia nell'ordinanza che respinge il ricorso del titolare di un bar in provincia di Lecce, a cui il Comune aveva negato il permesso per l'installazione di slot machine all'interno del locale. Il no era stato motivato con l'eccessiva vicinanza del bar a un centro specializzato in disturbi psichiatrici; secondo il Tar, il nuovo testo della legge regionale sui giochi «prevede tra i “luoghi sensibili” le strutture sanitarie, da intendersi in senso comprensivo anche delle strutture socio-sanitarie, quale è il Centro di degenza per soggetti psichiatrici» in questione. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password