Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/04/2019 alle ore 11:00

Attualità e Politica

16/04/2019 | 18:09

Giochi a Torino, il Comune: "In due anni 33 milioni di perdite in meno"

facebook twitter google pinterest
giochi torino slot

ROMA - «La lotta al gioco d'azzardo patologico portata avanti a Torino dà i suoi risultati, con l'importante cifra di 33 milioni di euro persi in meno in due anni». È quanto sostiene il Comune di Torino facendo riferimento a dati che arrivano dal report della Società Italiana Tossicodipendenze Regione Piemonte e dall'ALEA - Associazione per lo Studio del Gioco d'Azzardo e dei Comportamenti a rischio. Il report prende in esame gli ultimi due anni, dal 2016 al 2018. «Il 77% di locali in meno a Torino ospita slot machines, interessate dall'applicazione del cosiddetto "distanziometro" a partire dal 20 novembre 2017. Per le VLT, invece, il provvedimento varrà a partire dal 20 maggio 2019», spiega la nota. Dal giugno 2016 al dicembre 2018 il numero totale delle new slot in città è diminuito del 66%. Passando da un totale di 6689 a 2262. Nello stesso periodo è diminuito drasticamente anche il numero di locali che ospitano le slot, passati dai 1418 del giugno 2016 ai 329 del dicembre 2018, un calo del 77%. «Merita attenzione il caso dei tabacchi che in un anno (dicembre 2017-2018) vedono passare da 210 a 17 quelli che ospitano slot machines». Negli ultimi due anni, si legge ancora, «sono calate anche le perdite, passate dai 309,7 milioni del 2016 a 276,4 milioni del 2018. Ovvero poco più di 33 milioni in meno. La diminuzione si può considerare assoluta poiché a un crollo delle perdite legate ai giochi con apparecchi di 48 milioni (175 milioni nel 2015 passati a 127,6 milioni nel 2018), quelle negli altri giochi sono incrementate di 9 milioni. Ciò significa che solo una piccola parte di chi ha abbandonato gli apparecchi si è rivolto poi ad altri giochi d'azzardo». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Operazione Galassia latitante Antonio Ricci

Operazione "Galassia", latitante arrestato a Malta

23/04/2019 | 09:15 ROMA - Arrestato a Malta il latitante Antonio Ricci: è considerato al centro di collegamenti diretti con la criminalità organizzata calabrese nell'ambito dell'operazione "Galassia", a suo tempo eseguita dallo...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password