Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/12/2019 alle ore 20:58

Attualità e Politica

05/11/2019 | 15:45

Giochi, Valle d'Aosta: dubbi del Tar sulla nuova legge regionale, stop alla chiusura di una sala

facebook twitter google pinterest
giochi valle d'aosta tar azzardo ludopatia distanze

ROMA - Il Tar Valle d'Aosta solleva i primi dubbi sulla nuova legge regionale contro la ludopatia, approvata all'unanimità a dicembre 2018. I giudici amministrativi hanno accolto la domanda cautelare della sala giochi "Joy Village - Lucky Vill" di Quart contro la revoca della licenza disposta dalla Questura sulla base delle norme aggiornate. La legge prevede l’adeguamento anticipato delle sale operanti prima del 2015 alle disposizioni sul "distanziometro" (500 metri dai luoghi sensibili), introducendo un nuovo metodo di misurazione delle distanze, non più in base al percorso pedonale più breve, ma in linea d’aria. Proprio questo criterio, si legge nell'ordinanza pubblicata oggi, «non appare del tutto ragionevole», soprattutto nel caso della sala di Quart, «in cui la conformazione dello stato dei luoghi risulta affatto peculiare rispetto alle finalità di tutela perseguite dalla normativa regionale». Il Tar esprime perplessità anche per «la qualificazione delle Università quali luoghi sensibili», vista l'assenza «di una espressa e univoca indicazione normativa». Visto il grave rischio economico per la sala giochi, la revoca della licenza è stata sospesa e dunque l'attività potrà continuare. Un via libera comunque provvisorio, in attesa che il caso venga affrontato nel merito: l'udienza pubblica è stata fissata il 4 febbraio 2020. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse illegali Enna

Scommesse illegali a Enna, denunciato il titolare di una sala

14/12/2019 | 17:01 ROMA - Blitz degli agenti del commissariato di Piazza Armerina (EN), con l’ausilio del personale dell’Agenzia dei Monopoli e delle Dogane, in una sala scommesse senza licenza. Sul posto sono stati trovati diversi scontrini...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password