Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/08/2018 alle ore 13:51

Attualità e Politica

14/06/2018 | 11:42

I costi del gioco problematico, Varango (Federserd Lombardia): "Un fenomeno che incide sul bilancio sanitario nazionale"

facebook twitter google pinterest
gioco problematico Varando Federserd Lombardia

ROMA - «È importante realizzare una ricerca sui costi sociali del gioco, quando il giocatore genera una spesa alla Pubblica amministrazione. Un fenomeno che può impattare in modo rilevante sul bilancio sanitario statale. Ad oggi conosciamo quanto sia rilevante la ripercussione economica e di salute per l’individuo affetto da problematiche legate al gioco, e la ricerca permette di inquadrare e prevedere i bilanci di spesa dello Stato». Lo ha spiegato Concettina Varango, Vice presidente di FeDerSerD-Lombardia, nel corso della presentazione della ricerca sui “Costi sociali del gioco d’azzardo problematico” all’Università Milano Bicocca, su iniziativa del FeDerSerD (Federazione Italiana degli Operatori dei Dipartimenti e dei Servizi delle Dipendenze) e del CeRCo (Centro Studi e Ricerche Consumi e Dipendenze).
Lo studio, diviso in sette sezioni, «inquadra il fenomeno a livello patologico, offre una ricerca accurata sui costi pubblici facendo riferimento ai dati statistici sul gioco d'azzardo problematico nazionale, e poi sui costi ritenuti rilevanti, come quello sanitario, sociale-familiare, e sulle problematiche legali. L'ultima sezione, quella più importante, prefigura gli scenari futuri con l’intento di diffondere servizi e ulteriori ricerche inerenti a queste problematiche in campo sociale e lavorativo affinché lo Stato possa cercare di ridurre i costi», ha spiegato.
DM/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password